Nuova Linea Cosmetica Antinvecchiamento

La riduzione dell’attività ormonale provoca cambiamenti a livello di tutti gli strati della pelle: epidermide, derma e ipoderma. Già nel 2001 Vichy aveva evidenziato come le variazioni ormonali provocassero una perdita di densità cutanea a livello de derma e dell’ipoderma. Questa variazione si presenta con la comparsa simultanea di 3 segni clinici: secchezza cutanea, atrofia epidermica (perdita di spessore dell’epidermide) ed atonia dermica (rilassamento cutaneo).

Oggi, altri 5 anni di ricerca hanno evidenziato come a questi cambiamenti si accompagni una riduzione della lipo-struttura, Questa variazione determina uno svuotamento dei volumi (guance, tempie e zigomi) ed una conseguente modificazione dei tratti dell’ovale del viso.

Dalla conoscenza approfondita della pelle, Vichy ha lanciato una nuova linea di cosmetici. Due sono i componenti principali di questa linea. Il primo è un derivato dello xilosio naturale ricavato dal faggio, realizzato nel rispetto dell’ambiente e brevettato dalla ricerca l’Oréal. Questo composto agisce principalmente sui glicosaminoglicani, stimolandone la sintesi a livello del derma e dell’epidermide. In questo modo favorisce l’afflusso di fattori essenziali di crescita e di nutrimento delle cellule, riequilibrando il sistema di produzione della materia cutanea. Inoltre agisce a livello della giunzione dermo-epidermica per contrastare la diminuzione della sintesi delle fibre di ancoraggio tra il derma e l’epidermide. Il secondo componente principale è un estratto bio-tecnologico ad azione lipo-ristrutturante, in quanto stimola le cellule della lipo-struttura a ripristinare le forme che sostengono la pelle del viso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *